Anche questo Browning è uno spettroscopio a visione diretta che differisce da quello descritto nella scheda precedente per le dimensioni, che sono più grandi, e per il fatto che il tubo interno, nel quale è alloggiato il prisma a visione diretta, oltre a portare a un'estremità una lente convergente che funge da collimatore, porta all'altra estremità un'altra lente convergente che funge da oculare.
La fenditura regolabile, che è posta ad un'estremità del tubo esterno, è protetta da un coperchio avente il fondo di vetro; in prossimità dell'altra estremità, una vite zigrinata che aziona una levetta fissata al bordo del tubo interno consente la messa a fuoco. Il tubo esterno è lungo 14 centimetri e ha un diametro di 2,2 centimetri, mentre quello interno è lungo 9,5 centimetri e ha un diametro di 2,1 centimetri.
L'astuccio è di legno ed è rivestito di zigrino all'esterno e foderato di velluto e seta all'interno.
Sulla fodera di seta del coperchio sono stampati in oro zecchino il marchio e il nome del costruttore che sono stampati anche nel tubo esterno dello spettroscopio.



scheda precedente  scheda successiva