Doppio cono in legno (altezza 32 cm; diametro 17,5 cm) su guide di legno ad angolo (non originali) a inclinazione variabile.
Il sistema realizza un ben noto paradosso meccanico: il doppio cono, quando viene posto sulle guide, divergenti e un po' più alte nella parte larga, si trova in equilibrio instabile e rotola verso la parte in cui le guide sono più larghe e più alte dando l'impressione che salga. In effetti ciò accade perché il suo baricentro è più basso nella parte larga delle guide; infatti, partendo da quella situazione, sollevando ulteriormente le guide, ci si può porre nelle condizioni in cui il baricentro del doppio cono ha la stessa altezza in tutte le posizioni ed è in equilibrio stabile, come se le guide fossero parallele e orizzontali


Bibliografia:
Daguin (1878), T. I, p. 96
Turner (1987), p. 201


scheda precedente  scheda successiva