ESPERIMENTI INTERATTIVI ED EXHIBIT

La misura del campo magnetico
Esistono molti modi per misurare i campi magnetici. Il metodo classico consiste nell'usare la forza elettromotrice indotta in una bobina sonda di caratteristiche note che viene mossa velocemente nel campo. Si può dimostrare che, note tutte le costanti del sistema , un misuratore di cariche, ad esempio un galvanometro balistico o, più modernamente un amplificatore di carica, forniscono una misura assoluta del campo.


Il metodo da noi adottato si basa sulla recente disponibilità di sonde ad effetto Hall di basso costo e di caratteristiche adatte. Mostriamo in seguito il circuito dello strumento, progettato in modo da essere facilmente costruibile.


Sonde di Hall

Ecco le sonde dello strumento:
La sonda a sinistra è per campi trasversali, mentre quella di destra è per campi assiali. Le dimensioni della parte sensibile sono di circa 3 x 3 mm2 .

 

Misurazione del campo magnetico

Il valore del campo del magnete in quel punto è indicato dal tester. Lo strumento fra l'altro è abbastanza sensibile da indicare con precisione la direzione Nord-Sud del campo magnetico terrestre, che è di circa 0,40 Gauss alla nostra latitudine.

 

Misura del campo magnetico di un solenoide

Qui abbiamo tutto pronto per una misura e per la verifica con ciò che prevede la teoria:
Come si è visto, il campo all'interno del solenoide e lontano dalle imboccature è molto uniforme nella direzione trasversale

Fai click sulla foto per vedere il filmato

 

Verifica della legge di Biot-Savart

Ed ecco questo strumento in una misura del campo attorno ad un filo rettilineo percorso da corrente, per la verifica della legge di Biot e Savart.

Fai click sulla foto per vedere il filmato

 

Lo schema dell'apparecchio:

Schema dell'apparecchio
 

La sensibilità nominale data per le sonde Hall usate è di 3,125 mV/Gauss, con un massimo misurabile di circa 800 Gauss = 0,08 Tesla. Questo circuito ha portate di 1, 10, 100, 1000 Gauss al fondo scala di 1V del tester, quindi con un tester che indica i 10 mV, sono apprezzabili variazioni sui campi continui di 10 mGauss.



exhibit precedente  exhibit successivo